Winkl 2020 – Sauvignon Blanc – Cantina Terlano

Winkl 2020 - Cantina Terlano - copertina

Vino che si presenta giallo paglierino con riflessi di verde.
Nel bicchiere si percepiscono nettamente i classici profumi agrumati, frutto della passione, pesca con un finale di salvia e menta.
Vino complesso e olfattivamente entusiasmante al punto che, in bocca, la nota leggermente acidula, per fare un’analogia ricorda la spremuta di limone, si sposa divinamente con il cibo nel piatto.

Winkl 2020 - Cantina Terlano
Winkl 2020 e coda di rospo

Vino abbastanza morbido, sapido e fresco senza ombra di dubbio. Ritengo che il vino, nel momento in cui è stato bevuto, forse non si trovava nella completa maturità, ma io lo preferisco con questa acidità percettibile che lo caratterizza e lo aiuta ad abbinamenti anche fuori dagli schemi, come un pollame nobile o un coniglio ripieno

Nel mio caso si è trattato di una coda di rospo al forno con pan grattato e pochi altri aromi.
L’aromaticità del vitigno è stata ben gestita dal produttore che, con una vendemmia oculata, rigorosamente a mano e selezionata delle uve migliori, fermentazione in vasche d’acciaio e riposo sui lieviti per 7-8 mesi, è riuscito a concentrare e conservare una spiccata caratteristica olfattiva e eleganza al palato.
Cantina che sinceramente non ha bisogno di tante presentazioni, da diversi anni che sforna vini di gran classe e qualità a prezzi ragionevoli.

Per ulteriori approfondimenti sul vino e la cantina lascio il link del produttore
https://www.cantina-terlano.com/it/vini/winkl-15/

mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato