Nerello Calabrese? Si, “Eleuteria”- Tenuta del Travale

Eleuteria 2015

Sapevo che il Nerello, Mascalese e Cappuccio, erano coltivati anche in Calabria, ma invece non avevo idea che le radici nascessero proprio nella punta dello stivale.

Dal sito del venditore, “…cugino del gaglioppo, era considerato talmente pregevole da essere esportato dalle colline cosentine verso il nord d’Italia e la Francia, per andare ad arricchire il sapore già robusto e sostenuto di sangiovese e cabernet…

eleuteria 2015
Eleuteria 2015

Siamo a Rovito, vicino Cosenza, a circa 500mt.s.l.m. 5 ettari di terra coltivati a Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.
Anno 2015, non ci sono molte informazioni sull’annata, ma immagino che il metodo di vinificazione sia stata lo stesso del 2014.
Raccolta a mano delle uve, vinificazione in vasche d’acciaio e affinamento di almeno 18 mesi in botti di rovere e castagno da 225 e 500lt. Sei mesi di affinamento in bottiglia.

Il vino presenta il colore tipico del Nerello, rosso granato senza particolari riflessi aranciati. Il bouquet aromatico si muove tra la frutta matura rossa, visciole, per scivolare verso terziari eleganti di cacao, tabacco e liquirizia.

Un sorso austero, netto, vellutato dal tannino docile e mai ruvido. Ottima freschezza e sapidà.
Come a mio solito non mi documento prima di comprare il vino, ma ero incuriosito dal prodotto e dal suo prezzo (poco più di 40€ su WineoWine)

Riconosco che il vino potrebbe non colpire durante la bevuta, ma colpisce sicuramente nella memoria. Vino elegante, maturo ma con margini di invecchiamento indefinibili. Un vino che si sposa con qualsiasi pietanza di carne, selvaggina, formaggi stagionati e semi stagionati.

Vale il prezzo pagato? Questo mi rimane più difficile definirlo, di sicuro vale la pena assaggiarlo perchè parliamo di un vino di grande spessore.

mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato