Cuvee 71 – Cantina Cascina del Colle

Cuvee 71 - Cascina del Colle

Della cantina Cascina del Colle, il Cuvee 71 è l’ultimo dei vini a non aver degustato, quindi quale momento migliore di una bella serata di caldo casalingo per rinfrescarsi con un Cerasuolo?

La scelta è stata più che azzeccata il vino rappresenta tutto quello che ti aspetti da un Cerasuolo d’Abruzzo DOC.
Da uve Montepulciano d’Abruzzo, colore rosso cerasuolo, buona corposità, classici profumi di fragolina di bosco e ciliegia il tutto completato con eleganza da freschezza e sapidità. Un vino non banale, tecnicamente perfetto, che fà la sua figura in tutte le case e in qualsiasi occasione.

Poche parole che potrebbero indurre qualche dubbio, ma io invece non ne ho.
Insieme al Cerasuolo Superiore di Cantina Strappelli, il Cuvee 71 entra a far parte dei vini che non possono mai mancare nella mia cantina anche se alla fine sono quelli che mancano sempre.

Perchè il nome Cuvee 71? Dal sito…

“Dedicato al 1° rosato vinificato nel 1971 da mio padre, medaglia d’oro al concorso enologico di Asti”

Per gustare questo vino con una maggiore morbidezza, rotondità, lasciarlo riposare 6 mesi prima di berlo se lo acquistate da venditori fidati che vi possono garantire la conservazione, altrimenti apritelo poco dopo l’acquisto.


mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato