Porchetta e ….. Rio Moro 2009 – Cantina Monti

porchetta fatta in casa

Perchè in copertina c’è la foto di una porchetta?
Perchè mi sono cimentato nel cucinarla e ho abbinato il vino della Cantina Monti di Controguerra in provincia di Teramo.

La Cantina Monti è una realtà a me conosciuta da anni, l’anno scorso in occasione dei premi ricevuti nel Vinitaly 2018, abbiamo deciso di fare una visita con annessa degustazione di tre vini, Rio Moro, Senior e Pignotto.

Cantina Monti - bottaia

In quell’occasione decisi di riportarmi a casa il Rio Moro, il prodotto che durante la degustazione ha catturato la mia attenzione.

Tornando alla porchetta, quella in foto non è un pezzo intero, ma è un pezzo di pancetta con un pezzo di lonza o prosciutto al suo interno per dare consistenza al prodotto finale. Generalmente a casa si usa fare questa “porchetta” modificata.

Rio Moro 2009 - Cantina Monti

Dopo circa tre ore di cottura e leggera affumicatura al ciliegio, la carne era pronta e ho assaggiato il Rio Moro aperto all’inizio della cottura. Montepulciano d’Abruzzo in purezza, il nome deriva dal torrente che passa nella tenuta della cantina, anno 2009.

Dopo una vinificazione in vasche d’acciaio, sosta 18 mesi in botti di rovere da 25hl e poi un affinamento in bottiglia di almeno 8 mesi.
Dopo 10 anni, mi aspettavo un vino rosso granato, invece ho trovato uno straordinario rosso rubino con riflessi granato. Naturalmente il vino sprigiona i classici profumi dell’affinamento in legno con una discreta complessità. Vaniglia subito percettibile al naso, poi si passa ad una ondata di alcool che ricorda le ciliegie sotto spirito, per chiudere con cacao e pepe.

Il sorso è opulento, pieno di struttura e ancora vivo da accompagnare la porchetta che ha troneggiato sulla tavola tutta la sera.
Il tempo ha addolcito il Rio Moro che è scivolato senza troppa difficoltà nei bicchieri e nello stomaco di tutti i commensali.

Ancora una volta ho avuto modo di constatare le straordinarie proprietà del Montepulciano affinato.


mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato