Tradizione e qualità – Villa Gemma Cerasuolo 2017 – Masciarelli

La linea Villa Gemma della cantina Masciarelli è un’autentica istituzione. Il Villa Gemma Bianco delle Colline Teatine IGT, da uve Trebbiano, Cococciola e Pecorino, è vino non banale e sicuramente il più conosciuto della linea, ma il fratello Cerasuolo dimostra di avere la stessa familiarità.
Masciarelli è un nome che trasmette qualità, sicurezza  e persistenza nel tempo. I vini sono una grande espressione del territorio e prodotti Il con attenzione.

Tutti i prodotti che mantengono qualità e prestigio nel tempo ricevono un trattamento di “svalutazione sociale”, nel senso che si tende a sminuire il prodotto a favore della novità o di produttori più economici ma “uguali”. Ecco, la linea il Villa Gemma ha subito lo stesso trattamento. Chi conosce il prodotto, non si azzarda a sminuirne le qualità, ma nell’acerrima guerra dei prezzi un vino più economico viene considerato migliore di un prodotto ormai conosciuto e dal prezzo valutato alto.

Sta di fatto, che ogni qual volta un Villa Gemma è stato servito, esso è finito e non si è mai lamentato nessuno. Alla fine questo è quello che conta, le chiacchiere le lasciamo agli invidiosi.

Come ho trovato questo cerasuolo?
Di colore rosso ciliegia matura che nel bicchiere è un piacere osservarlo.
Al naso dominano i frutti come lampone, fragola, e piccoli frutti di bosco, a seguire fiori rossi. In bocca il sorso è pieno, rotondo, sapido con la giusta acidità che lo rende perfetto come aperitivo ma anche abbastanza maturo da essere un buon compagno da tutto pasto.
La sensazione alcoolica è ben percettibile, anche se ha “solo” 13,5 gradi di alcool, per cui lo consiglio in abbinamento con piatti a base di pesce, primi e/o secondi classici, benissimo con un brodetto, grigliata di pesce e carne, arrosticini in primis.

Acquistato al supermercato: prezzo 10€


mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato