Vernaccia di San Gimignano riserva 2011 – Cantina Fontaleoni

Oggi inizio dalla fine. Il vino mi è piaciuto tantissimo. Ho rubato un’abbinamento della Vernaccia di Oristano e abbinato alla Vernaccia di San Gimignano, riserva 2011 della Cantina Fontaleoni.

Mentro lo aprivo ho realizzato che fosse un 2011 e una leggera preoccuopazione mi è salita ma il colore ancora bello vivido e brillante mi ha subito rincuorato.

Giallo paglierino con riflessi dorati, naso importante di frutta gialla e fiori con  leggere sfumature di frutta secca. Il passaggio in piccole botti di legno è palese per i palati più fini, ma percettibile solo dopo un’attenta degustazione del vino.

In bocca è persistente e fine, forse poco adatto ad una bevuta da aperitivo ma da abbinare ad un pesce in griglia e allo spaghetto con la bottarga.

L’abbinamento rubato si è rivelato essere ben accostato, la morbidezza del vino ben si sposa con le note salmastre e amarognole della bottarga.

Non conoscevo la Cantina Fontaleoni, ma il vino mi è piaciuto quindi sicuramente cercherò di assagiare le altre produzioni.

Acquistato su Tannico: 12,10€

[amazon_link asins=’B00005U2FA,B01I31UNCM,B01FIVWO1I,B0030REXLW,B0060KLKUI’ template=’ProductCarousel’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’3e75ba04-e1a7-11e7-82c7-d750f4e54ead’]


mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato