Naturale – Salone del vino artigianale – Capestrano 2017

Quest’anno l’evento dedicato ai vini artigianali si è svolto a Capestrano nel bellissimo convento di San Giovanni il 13, 14, 15 Maggio. La suggestività del convento e la buona organizzazione generale ha fatto da cornice ai molti produttori abruzzesi, e non, che hanno aderito alla manifestazione.

Tra tutti i vini degustati, mi hanno colpito: il Passito di Moscato della Cantina Giuseppe Calabrese e il Montepulciano Nuvole e Pane di Donato Di Tommaso.

Azienda Agricola Giuseppe Calabrese, Il Magliocco in purezza del 2013, prodotto dalla cantina, è pregevolissimo. Un bicchiere chiama l’altro e il tannino ruvido regala delle belle prospettive, ma il pezzo forte è Peppina, un passito a base di Moscato di Saracena la cui produzione avviene unendo una parte di mosto che attraverso la bollitura viene concentrato e il mosto fresco dato dalla pigiatura degli acini di Moscato appassito.
Vino di struttura, dolce ma mai stucchevole, profumi varietali miscelati con armonia a miele e frutta candita, un prodotto che difficilmente non rimane impresso. Buonissimo.

Donato Di Tommaso Vignaiolo – Incuriosito dai vitigni internazionali made in Abruzzo, mi avvicino e li assaggio tutti.
Niente a che vedere con le eccellenze di questi vitigni, aggiungerei naturalmente, ma sono molto gradevoli da bere e sinceramente ne comprerei una bottiglia se la trovassi in enoteca o al ristorante, specialmente il Sauvignon.
Mi allontanto perchè c’è troppa gente.
Al ripasso provo il montepulciano, ma mentre lo sorseggio e cerco di carpire di che stoffa è fatto il vino vengo rapito dalla descrizione di affinamento e maturazione del prodotto di punta di Donato.

Nuvole e Pane
Un giovanotto del 2006, in bocca è potente, caldo, ma nello stesso tempo morbido e bel levigato diverso dal Montepulciano D’Abruzzo a cui siamo abituati. Un vino che lascia spazio ancora ad evoluzioni ma è già perfetto così.
Complimenti!

In chiusura non posso non nominare Praesidium, un montepulciano d’abruzzo di montagna che regala sempre emozioni. Non una scoperta ma un piacevole ricordo.
Se non lo conosci corri in enoteca ad acquistarne una bottiglia!


mm
Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre.
Attualmente Avvinato
mm

Luca Zappacosta

Consulente informatico e da sempre fedele compagno di avventure insieme al mio amico Bacco. Calciofilo e fantacalcista da sempre. Attualmente Avvinato

One Reply to “Naturale – Salone del vino artigianale – Capestrano 2017”

Comments are closed.